mercoledì 14 febbraio 2018

love, love, love



amore: sostantivo maschile





ma l'amore è di tutti,

l'amore è per tutti





indistintamente....






ci sono tanti tipi di amore

quello casto e puro

quello platonico

quello di genitori e figli

quello estremo

quello tra amici

quello del "famolo strano"....







ma l'amore è amore e basta





ed io in questa giornata di san valentino 



l'ho voluto festeggiare così





un ricamo fresco e profumato


pieno di fiori 






per ricordarci che non bisogna celebrarlo solo 


il 14 febbraio






ma anche tutti gli altri 364 giorni dell'anno





e quindi a tutti voi


love, love, LOVE



Giò



lo schema è tratto dal libro

"language des fleurs - helene le berre"


lunedì 12 febbraio 2018

mamma, giochiamo?



mamma......giochiamo?

posso indossare i tuoi vestiti?




ma sì, giochiamo con le perline in legno

 con le bambole, saltiamo con la corda




e giochiamo con i fili colorati




per il piacere di creare





e stavolta ho scelto un soggetto infantile ma allo stesso tempo

che piace anche noi, adulte, che in fondo in fondo vorremmo tornare bambine

quando per sentirsi grandi, ci si vestiva con gli abiti della mamma






un nuovo fermoporta, al quale ho applicato un piccolo appendi abito 

ed un minuscolo fiocchetto rosa...


in un gran bel giallo, che regala gioia e simpatia


lo schema è di


"sodastich - petit baby" 


inutile dirlo....


mi sono divertita!


buona settimana a tutti 



e grazie di cuore per le vostre visite



e graditi commenti


Giò





venerdì 9 febbraio 2018

welcome!




welcome....






finita anche questa ghirlanda e come il gufetto spennacchiato (lo trovate qui)






anche questo uccellino, una bella cinciarella, ha trovato 

il suo posto







un telaio e della stoffa a pois verdissima gli fanno compagnia






questo ricamo è colorato e profumato


come il mazzo di fiori ricevuti ieri da Ornella, 


carissima amica, che rallegra questi giorni grigi d'inverno



Grazie Orny e grazie a tutti


e sereno fine settimana


a presto con altri lavori 



Giò

lunedì 5 febbraio 2018

sento un cinguettio....



per fortuna che con l'ago possiamo dipingere ciò che più ci piace

senza rispettare, tempi, stagioni...

e questa volta, nonostante siamo ancora in inverno, la primavera ha preso il sopravvento






colori brillanti, tipicamente primaverili e soggetti che lo sono altrettanto





rosa, verde, giallo.....che golosità!






e tra farfalle, fiori e foglie


ecco che spunta un piccolo uccellino






che non vede l'ora di spiccare il volo.....






 per il momento è qui con me, su un telaio che aspetta 


la sua stagione preferita !



lo schema è tratto dal libro 

"fruhling & sommer"

di

keuz und quer - martinez



è la prima volta che ricamo questa creatrice


.....e sicuramente non sarà l'ultima!



a presto con altri lavori


Giò 



venerdì 2 febbraio 2018

piume a volontà



stavolta voglio presentarvi un nuovo piccolo amico

lui ha delle piume, grandi occhi e sguardo intelligente

ed il suo verso spopola nella notte !




il gufo! 

animale saggio per antonomasia (almeno lui ;) )

qualche punto in miniatura, colori tenui 






ma abbinandoli a delle tonalità calde come il rosso e l'arancione

si illumina.






certo, perde le piume.....il bosco ne è pieno







ma come si fa a non ammirarlo?


bello lui, così spennacchiato....







metteteci anche una stoffa a pois sul retro della sua nuova "casetta"





ed eccolo.... nel suo splendore.


un telaio autunnale da appendere alla parete


e anche se siamo già nel mese di febbraio 

io sono tornata....indietro 


di un paio di stagioni!!


l'unica cosa che manca? il nome del piccolo amico.....


che ne dite vi piace?


lo schema è tratto del libro 

"naturtone - c. dahlbeck"



a presto e sereno fine settimana




Giò 









mercoledì 31 gennaio 2018

pronti per la valigia



parola d'ordine.....colore! 

ebbene sì, mi sono lasciata andare per l'ennesima volta






mi sono bastati dei verdi brillanti ed un rosso fuoco 

per caderci di nuovo...






tre abeti, semplicissimi, piccoli pois sulla tela


ed una stoffa rossa, hanno fatto il resto




stile sobrio ma gioioso

e sempre molta voglia di giocare a creare






questa piccola serie di alberi natalizi sono pronti,

con il loro campanellino in oro...






....per essere messi in valigia e (purtroppo) in disparte


per il prossimo natale! ! ! 



ma intanto io ricamo, pasqua, la primavera....e poi l'autunno


tante cose fra le mani che tra qualche giorno vi mostrerò


per il momento, però, questa scia natalizia ci farà compagnia per qualche giorno


a presto e come sempre


grazie ! 



Giò 



schema: christiane dahlbeck - winter 

sabato 27 gennaio 2018

cenerentola



* cenerentola *

che favola ! ! 





questa volta mi sono divertita a ricamare e a confezionare

una delle fiabe più belle

ho pensato che sarebbe risultato utile e simpatico un ferma porta

con una dolce principessa






poi siccome ho un animo da bambina mi sono pure

divertita  a scrivere una filastrocca dedicata a "lei"

( lo avevo fatto anche per cappuccetto rosso ricordate? qui)






e naturalmente ho pensato di proporvela e spero che

gradirete leggerla






cenerentola


c'era una volta una dolce bambina
che perse la mamma da piccolina 

così che il babbo si risposò
ed una nuova madre si ritrovò

ma anche il papà perse la vita 
e lei si trovò di nuovo smarrita

sposando la donna, il ricco signore
aveva adottato anche due altre figliole

sfruttata da loro, la poverina
sempre era sporca e sgobbava in cucina

anni più tardi dalla corte del re
arrivò un invito per tutte e tre

ma le due sorellastre eran molto cattive
al ballo cenerentola non doveva apparire!

così quella sera trovò il suo vestito 
al bordo del letto, sporco e strappato

ormai era tardi, non poteva far niente
si sentiva triste e anche impotente

ma tutto ad un tratto sentì un rumore
e dopo quello un enorme bagliore

-ti aiuto io dammi solo un istante
disse la fata con fare sapiente

zucca in carrozza ! cane in cocchiere !
topini in cavalli, riuscirò a trasformare

ora il vestito per il gran ballo
e delle scarpette tutte in cristallo

ma a mezzanotte dovrai esser qua
perché l'incantesimo terminerà 

così appena entra, lei viene notata
e dal giovane principe subito invitata

un ballo dopo l'altro guardandosi negli occhi
arrivano velocissimi i dodici rintocchi

di corsa verso l'uscita la bellissima fanciulla
perde una scarpetta, dissolvendosi nel nulla

affranto il principino da l'obbligo di trovare
la dama che quella scarpina riuscirà ad indossare

tra un tentativo e l'altro dopo giorni e tante prove
arriva da lei.... finalmente buone nuove ! ! ! 

la scarpa è perfetta per il suo piedino rosa
il principe, erede al trono, ha trovato la sua sposa




vi auguro una "favola" di week end!!

un abbraccio e a presto


Giò 




lo schema è tratto dal libro " fables contes et comptines" 

di véronique enginger



giovedì 25 gennaio 2018

tralallero tralala



finiti! non avevo idea come confezionarli

e poi....stoffa verde con delle stelle, un piccolo campanellino bianco





e per appenderli, stessa stoffa cucita a mo' di cordoncino!






ora li riporrò nella scatola delle decorazioni aspettando il prossimo natale

insieme a loro, cavallini a dondolo, soldatini in legno...e tante altre idee


perché naturalmente questi non saranno gli ultimi e durante l'anno ve ne proporrò


ancora. Salvatevi da me!!!! 


a prestissimo


Giò 





LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin